Press "Enter" to skip to content

Uiguri, un genocidio culturale

Gli uiguri sono un’etnia turcofona di religione islamica che vive nel nord-ovest della Cina, soprattutto nella regione autonoma dello Xinjiang, insieme ai cinesi Han. Gli uiguri costituiscono la maggioranza relativa della popolazione della regione (46%).

Un altro gruppo di uiguri vive nella contea di Taoyuan della provincia dello Hunan (Cina centro-meridionale). Gli uiguri formano uno dei 56 gruppi etnici ufficialmente riconosciuti in Cina, ma vi sono forti critiche da parte della comunità internazionale riguardo al trattamento a loro riservato.

Fuori della Cina, esistono significative comunità diasporiche di Uiguri nei paesi dell’Asia centrale del Kazakistan, Kirghizistan e Uzbekistan, e in Turchia. Comunità più piccole si trovano in Afghanistan, Pakistan, Germania, Belgio, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Russia, Arabia Saudita, Australia, Canada e Stati Uniti.

Dallo stesso ceppo degli Uiguri, inoltre, discende un’altra minoranza etnica cinese, gli iuguri.

Essi hanno caratteristiche fisiche piuttosto diversificate, presentando sia tratti prettamente europei che fattezze mediorientali ed asiatiche.

Questo documentario illustra aspetti poco conosciuti della politica interna del governo cinese, che un giorno potrebbe decidere di applicare la stessa filosofia anche in quella esterna.


Copyright © 2022 ARTE – SalaStampa.Eu – Derechos Reservados

Edición en español

Gente al Lavoro
People at Work/Gente al Trabajo