supplemento di ElCanillita.Info, lo strillone latinoamericano
Mercoledì 19 Dicembre 2018

World Press Cartoon: vince l’italiana Nardi

7 giugno, 2018

World Press Cartoon: vince l’italiana Nardi
L’annuale edizione di World Press Cartoon è stata ricca di novità.

Per la prima volta in 13 anni, è una donna a vincere il Gran Premio internazionale, organizzato in Portogallo.

Con le lacrime agli occhi, la vignettista italiana Nardi sale sul palco per ricevere il trofeo.

Il suo cartone animato sulla Libertà d’Espressione, categoria Editorial Design, affascina la giuria, come spiega il direttore della kermesse, il vignettista António Antunes:

António Antunes, Direttore WPC:

“Abbiamo sempre avuto donne in giuria, hanno sempre partecipato, non a caso si denotano grandi qualità nella vignettista vincitrice”.

Quest’anno è contraddistinto anche dall’apertura di World Press Cartoon ai progetti di pubblicità online, mezzo di comunicazione essenziale ma non sempre sufficiente:

Nardi, vignettista vincitrice:

“Ci sono molti giornali che sono letteralmente scomparsi, hanno chiuso le pubblicazioni, altri hanno ridotto lo spazio dedicato alla caricatura al disegno editoriale: non è un problema di censura, è peggio, è un problema culturale.

Si sta perdendo la tradizione della caricatura del disegno editoriale, internet è fantastico perché si può lavorare a contatto col mondo, il problema è che pubblicando i disegni in internet non sempre si è pagati”.

La mostra di quest’anno è dominata da Donald Trump, e in parte anche da Kim Jong-Un o Vladimir Putin.

La tendenza di Trump protagonista è già iniziata lo scorso anno, António Antunes non è stupito:

António Antunes, Direttore WPC:

“Trump sta anche monopolizzando la vita politica mondiale, quindi tutto fila: positivamente o negativamente, quello che dice o quello che sta per fare, oppure ciò che ha fatto il giorno prima, ogni giorno Trump fa notizia”.

Non sorprende, quindi, che il Premio per la migliore Caricatura sia andato a un disegno di Trump, firmato dal vignettista belga O-Sekoe**r**.

O-Sekoer, vignettista:

“Mi sento bene quando posso creare un disegno, un cartone animato, fare una caricatura, sento di poter esprimere me stesso e l’espressione libera è importante per un fumettista, in tutto il mondo”.

La terza novità di quest’anno è la consegna di un premio alla carriera al vignettista portoghese Augusto Cid, per i 50 anni e passa di carriera.

Il vincitore della categoria Gag Cartoon è il serbo Ub, con questo cartone senza titolo.

Tra le vignette che hanno segnato lo scorso anno, lo scandalo Wienstein, la guerra siriana, i migranti, l’annoso problema dei cambiamenti climatici e le aspirazioni indipendentiste catalane.

World Press Cartoon 2018 presenta 281 vignette su tre piani, presso il Centro culturale e congressuale di Caldas da Raínha, visitabile sino al 28 luglio prossimo.

Copyright © 2018 Euronews

Fonte: Euronews – SalaStampa.Eu – Informazione di dominio pubblico

BlogDiario.info     ↑ Torna all’inizio

Parole Chiave: ,     
the_views()